fbpx
Chiama +39 081 3656790|info@mmbiotech.it

cPass SARS-CoV-2 Neutralization Antibody Elisa Detection Kit (CE IVD) – Genescript

Home/NAb Test, Diagnostica COVID/cPass SARS-CoV-2 Neutralization Antibody Elisa Detection Kit (CE IVD) – Genescript

cPass SARS-CoV-2 Neutralization Antibody Elisa Detection Kit (CE IVD) – Genescript

990,00

1 piastra da 96 test

IVA come da Legge di Bilancio 2021, art. 1, comma 452

Descrizione

Il cPass Neutralization Antibody Elisa Detection Kit rileva gli anticorpi neutralizzanti circolanti contro SARS-CoV-2 che bloccano l’interazione tra il dominio di legame del recettore (RBD) della glicoproteina spike virale con il recettore di superficie cellulare ACE2. Il test cPass consente il dosaggio qualitativo degli anticorpi neutralizzanti che bloccano l’interazione tra il dominio di legame del recettore (RBD) della glicoproteina Spike del virus con il recettore cellulare di superficie ACE2 per bloccare l’ingresso del virus SARS-Cov-2 nelle cellule target. Tale esame è utile per monitorare il titolo degli anticorpi IgG anti-SARS-CoV-2.

Quando è indicato effettuare un NAB test:

  • a partire dalla 2ª settimana dopo la somministrazione dell’ultima dose di vaccino;
  • nei soggetti che hanno contratto l’infezione e sono successivamente risultati negativi al tampone. In questo caso è utile attendere 7-10 giorni.

Il cPass SARS-CoV-2 Neutralization Antibody Elisa Detection Kit potrebbe essere determinante per il vaccino e lo sviluppo terapeutico poiché è adatto a tutti gli isotipi di anticorpi e può essere utilizzato per determinare gli anticorpi neutralizzanti in modelli animali senza particolari modificazioni.

Il kit sarà di aiuto anche nelle attuali indagini COVID-19 sulla siero-prevalenza, la valutazione dell’immunità di gregge, la longevità dell’immunità protettiva, l’efficacia di diversi candidati vaccini e il monitoraggio delle infezioni negli animali.

  • La protezione globale dei brevetti per il kit sarà implementata con fermezza.
  • Per il rilevamento viene utilizzato un test in formato ELISA a 96 pozzetti con proteina ACE2 bloccata nella piastra e RBD marcato con HRP.
  • Può essere utilizzato con campioni di siero e plasma.
  • Il kit viene fornito con controlli positivi e negativi.
  • Solitamente vengono utilizzati 4 pozzetti per i controlli, quindi 92 pozzetti possono essere utilizzati per i campioni.

Conoscenze di base del test di neutralizzazione del virus surrogato SARS-CoV-2 (sVNT)

Recentemente è emerso un nuovo coronavirus, SARS-CoV-2, che ha causato una pandemia umana. Vi è quindi un’urgente necessità di un test sierologico affidabile per rilevare gli anticorpi neutralizzanti SARS-CoV-2. I test sierologici convalidati sono importanti per la tracciabilità dei contatti, l’identificazione del bacino virale e gli studi epidemiologici.

Esistono due tipi di test anticorpali che mirano a rilevare l’infezione da COVID-19 con specificità e sensibilità sufficienti. Il primo tipo è il test di neutralizzazione del virus (VNT) che rileva gli anticorpi neutralizzanti (NAb) nel sangue di un paziente. VNT richiede la manipolazione del virus SARS-CoV-2 vivo in ​​una struttura di contenimento specializzata di livello 3 di biosicurezza (BSL3) che è tediosa e richiede tempo, richiedendo 2-4 giorni per essere completata. Il test di neutralizzazione del virus basato su pseudovirus (pVNT) è simile, ma richiede comunque l’uso di virus e cellule vivi sebbene gestito in un laboratorio BSL2.

Tutti gli altri test, come il saggio ELISA e i test rapidi a flusso laterale, rappresentano il secondo tipo di test che rileva solo gli anticorpi leganti e non gli anticorpi neutralizzanti.

Il laboratorio del professor Lin-Fa Wang presso la Duke-NUS Medical School ha stabilito un test di neutralizzazione del virus surrogato (sVNT) che rileva NAb, ma senza la necessità di utilizzare virus o cellule vivi e può essere completato in 1-2 ore in un laboratorio BSL2. Utilizzando il dominio di legame del recettore (RBD) purificato dalla proteina virale spike (S) e il recettore della cellula ospite ACE2, il test è progettato per imitare l’interazione virus-ospite mediante l’interazione diretta proteina-proteina in una provetta o in un pozzetto della piastra ELISA . Questa interazione altamente specifica può quindi essere neutralizzata, cioè bloccata da Nab altamente specifici nel siero di pazienti o animali nello stesso modo di un VNT convenzionale.

Performance

Table 1:The kit has been evaluated in China, Singapore, and USA. Here’s the data summary.

RT-PCR or Presumed Negative
Positive (n=193) Negative (n=480)
GenScript cPass™ SARS-CoV-2 Neutralization Antibody Detection Kit Positive 181 3
Negative 12 477
Sensitivity 93.80%
Specificity 99.40%

Table 2: Data grouped by days.

Days post symptom onset or serum collection vs PCR test (combined) # PCR positive GenScript cPass™ SARS-CoV-2
Neutralization Antibody Detection Kit
# Positive results Sensitivity
≤ 7 27 20 74.10%
≥ 8 159 154 96.90%
Unknown 7 7 100.00%
Total 193 181 93.80%
Torna in cima